AIRIS Ingegneria per l'Ambiente

Certificazione Casaclima

CasaClima è una certificazione energetica per gli edifici che nasce nel 2002, ad opera di Norbert Lantschner, direttore dell’Agenzia CasaClima Alto Adige (KlimaHaus Agentur) con sede a Bolzano.

La certificazione, che viene rilasciata a seguito della verifica della conformità del progetto ai requisiti CasaClima e al risultato dei controlli effettuati sulla costruzione, ha lo scopo di fornire all’utente finale una valutazione facile e comprensibile dell’efficienza energetica di un edificio e la garanzia di un’elevata qualità costruttiva, necessaria per ottenere le prestazioni richieste. CasaClima certifica tre livelli principali di classificazione, sulla base dell’efficienza energetica dell’involucro; un ulteriore rating considera inoltre il fabbisogno energetico per il riscaldamento, l’efficienza complessiva del sistema involucro ed impianti, le emissioni di CO2 e la sostenibilità ambientale (CasaClimaPiù e CasaClima Nature):

  • CASACLIMA ORO (meno di 10 kWh/m² anno)
  • CASACLIMA A (meno di 30 kWh/m² anno)
  • CASACLIMA B (meno di 50 kWh/m² anno)

Una CasaClima Oro è una casa passiva e può evitare l’installazione dell’impianto di riscaldamento invernale. Per valutare il beneficio, anche economico, di abitare in una CasaClima, si consideri che le abitazioni esistenti hanno in genere un consumo medio superiore a 100 kWh/ m² anno, e spesso superano i 150.

Una CasaClimapiù è un edificio che, oltre a realizzare un elevato risparmio energetico (fabbisogno inferiore a 50 kWh/m² anno), fa uso di tecniche di costruzione e materiali ecologici e sfruttano solo fonti energetiche rinnovabili. In una CasaClimapiù la sostenibilità ambientale e la salubrità dei materiali viene valutata sul ciclo di vita complessivo di questi; inoltre sull’edificio debbono essere predisposti fonti rinnovabili o sistemi per il recupero delle acque piovane

Ultima nata, la targhetta CasaClima Nature si rifà ad un nuovo sistema di valutazione dell’impatto ambientale di un edificio, che deve essere realizzato esclusivamente con materiali sostenibili, dove la sostenibilità è valutata sul ciclo di vita complessivo del materiale da costruzione, dalla produzione all’impiego, fino allo smaltimento finale. Questo vale in particolare per i materiali isolanti.

In altre parole CasaClimapiù definisce delle esclusioni per i materiali utilizzabili (p. es. non usare isolanti sintetici, non usare combustibili fossili, ecc..), ma non permette di valutare quantitativamente l’impatto ambientale di un edificio. CasaClima Nature cerca di risolvere questo problema attraverso la valutazione quantitativa della sostenibilità ambientale dei materiali utilizzati, che vengono valutati in base all’energia primaria utilizzata per la produzione ed all’emissione di inquinanti e CO2. E’ previsto che la certificazione ambientale CasaClima Nature vada a sostituire la certificazione CasaClimapiù.

AIRIS è in grado di fornire un completo supporto per l'ottenimento della Certificazione CasaClima, attraverso i propri tecnici, dalle prime impostazioni progettuali al rilascio della certificazione

AIRIS ti supporta nella Certificazione CasaClima

Oice oiceambiente Foglia green-building-council-italia AA associazione-italiana-acustica